Benvenuti sul sito dell'avis comunale di Potenza

Benvenuti

Giovedì 16 Novembre 2017 dalle ore 15:00 alle ore 18:00,

presso la sede AVIS in via Volontari del sangue 1,

è prevista la capagna di controllo della capacità uditiva, rivolta a tutti i soci e i loro familiari.

Al fine di fissare un appuntamento, si ricorda di contattare al più presto la segreteria Avis allo

0971 441063  dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Per garantire il buon svolgimento dei controlli si invitano tutti i soci a rispettare l'appuntamento fissato e ad annullare tempestivamente lo stesso in caso di impedimento.

Venerdì 3 Novembre è stato stipulato il protocollo d'intesa tra il Comune di Potenza e l'Avis comunale del capoluogo, a firma del Sindaco, ing. Dario De Luca, e del presidente vicario, Anthony Clementi.
Presente anche l'Assessore alle Politiche Sociali Valeria Errico e una nutrita delegazione dell'Avis comunale, insieme ai giovani del Servizio Civile Nazionale.
Il protocollo è la base per intraprendere una serie di attività in comune: per esempio, la lettera ai neo diciottenni, per invitarli a diventare donatori di sangue, la realizzazione di murales su appositi spazi pubblici, ecc..

Il protocollo, inoltre, è un grande passo non solo per la nostra Associazione quand'anche per tutta la cittadinanza.

Il Sindaco: "questa è la firma più bella che abbia mai messo"

Sabato 28 ottobre,

ore 20:30 presso teatro Don Bosco,

commedia in dialetto potentino dal titolo "M'naggia gì da Putenza",

a cura della compagnia teatrale "Lu uarniedd".

Sarà un momento di alta comicità e di altruismo, visto che il ricavato lo devolviamo alla Caritas diocesana, per cui vi invitiamo a partecipare. Per i biglietti ci si può rivolgere allo 0971441063 la mattina oppure al 3393591645 il pomeriggio. I biglietti saranno disponibili anche presso il botteghino dello stesso teatro. I posti non sono numerati.

Domenica 29 ottobre,

dalle 10 alle 20 presso piazza Prefettura,

 sarà allestito un villaggio della prevenzione sanitaria

presso cui i cittadini potranno sottoporsi gratuitamente ad esami audiometrici per la prevenzione dei disturbi al sistema uditivo, controlli e screening odontoiatrici, ortopedici, glicemici e della pressione arteriosa (iniziativa realizzata dall'Associazione Europa Solidale ed altre, tra cui noi).

 

Pagina 9 di 9

Go to top