Donare il proprio sangue significa poter salvare vite umane. 

 

 

Il sangue non è riproducibile in laboratorio ma è indispensabile alla vita. Indispensabile nei servizi di primo soccorso, in chirurgia, nella cura di alcune malattie tra le quali quelle oncologiche e nei trapianti. Pertanto donare sangue salva vite umane.
Non tutti hanno la possibilità di diventare donatore: ci sono cause di esclusione permanente e cause di esclusione momentanea che escludono molte persone, per cui chi si trova nelle condizioni di poterlo diventare dovrebbe farci un pensierino
Tutti domani potremmo avere bisogno di sangue per qualche motivo. Anche tu. La disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo di solidarietà da cui ognuno può attingere nei momenti di necessità, sottraendolo alle logiche di mercato

 

Go to top